A qualcuno piace giusto: concorso video sulle sfide dello sviluppo globale

25/01/2017

Educare al consumo critico, al diritto al cibo e alla biodiversità è diventato fondamentale per il nostro futuro ed è una scelta obbligata, una sfida che i giovani possono cogliere divertendosi. A qualcuno piace giusto è un concorso che vuole coinvolgere gli studenti delle classi italiane e spingerli a confrontarsi con temi come l’impatto ambientale e sociale del cibo, il consumo consapevole, la riduzione degli sprechi.

Per proporre un cambiamento verso un sistema agroalimentare più giusto, il progetto Eathink propone di costruire una campagna di comunicazione nazionale a partire dalle migliori idee e dai video prodotti dai ragazzi che parteciperanno al concorso!
Chi può partecipare? Le scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie di II grado che sono invitate a mandare i loro spot video di massimo 30’’ entro il 28 febbraio 2017.
Il concorso è promosso dalle ong ACRA e CISV che da anni sono impegnate sul tema dell’educazione alla cittadinanza, e che collaborano con DeAgostini Scuola nella produzione di contenuti per questo blog. 
Oltre al contributo finanziario di Unione Europea, Fondazione Cariplo e Compagnia di San Paolo, il concorso è realizzato anche grazie al sostegno del Seminario Permanente Luigi Veronelli, con il quale è stata indetta una sezione speciale per le scuole alberghiere e professionali. Preziose anche le collaborazioni con DeAgostini Scuola e con i Festival del Cinema Africano, d’Asia e d’America Latina di Milano e CinemAmbiente di Torino.

Il bando del concorso è disponibile al link ufficiale: http://eathink2015.org/it/italiano-concorso-video-a-qualcuno-piace-giusto/

In «Cittadinanza»

La città dalle strade senza nome

04/10/2018 da Francesco Cassone

La medievale Sarlat, nel sud-ovest della Francia, è uno dei borghi più belli di Francia e ha una suggestiva peculiarità: molte delle vie del suo centro storico non hanno nome. Questa caratteristica dal sapore antico contrasta però con le necessità del mondo contemporaneo, in particolare quella di avere una connessione Internet...

leggi

Giornata mondiale del turismo: scopri la trasformazione digitale e il turismo responsabile

27/09/2018 da Daniela Campora

Inauguriamo con questo post una serie di contributi per illustrare alcune tra le più significative esperienze di turismo responsabile e per formare le giovani generazioni a considerare gli effetti e le ricadute del turismo a livello economico, sociale e culturale...

leggi

I vincitori del concorso fotografico AIIG

12/09/2018 da Redazione Geografia

Dopo la votazione della Giuria popolare social, avvenuta a luglio, la Giuria tecnica di esperti ha proclamato i vincitori del concorso “Fotografi di classe 2018: I luoghi dell’incontro. Gli spazi della socialità e del dialogo nell’Italia di oggi”, promosso dall’Associazione Italiana degli Insegnanti di Geografia e sostenuto da De Agostini Scuola e Fondazione Italia Patria della Bellezza...

leggi
© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA