Campionati Nazionali della Geografia a Carrara

27/01/2016

Nella magnifica cornice della regione apuo-lunense, tra le Alpi Apuane e il Mar Ligure, 32 agguerrite squadre di studenti di terza media hanno dato luogo sabato scorso 23 gennaio 2016 alla prima sfida nazionale in campo geografico: i Campionati Nazionali di Geografia, organizzati dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, SOS Geografia e dall’Istituto di Istruzione Superiore D. Zaccagna di Carrara, scuola che ha ospitato la manifestazione.
Le squadre provenienti da molte province italiane (Imperia, Trento, Perugia, Pistoia, Salerno, Messina, La Spezia, Genova, Pordenone, e Massa e Carrara, ovviamente) si sono confrontate costruendo puzzle geografici , ricercando coordinate geografiche, lavorando su carte mute e giochi geografici informatici.
Lo scopo dell’iniziativa, spiegano gli organizzatori, è innanzitutto far divertire gli studenti partecipanti (in tutto 128), ma anche attirare l’attenzione “dell’opinione pubblica, del Parlamento e del Ministero dell’Istruzione” su una disciplina, la geografia, che per quanto “strategica come sapere di base, di straordinaria attualità e inconfutabile utilità”, risulta spesso “messa ai margini nella scuola italiana”, con particolare riferimento alla riduzione di ore per questa materia nelle scuole medie inferiori e superiori.
Presto su questo blog vi daremo gli esiti dei campionati, svolti con il patrocinio della Regione Toscana, di Federparchi, dei Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre, di Legambiente e di W.W.F. e con il sostegno numerosi enti, tra cui De Agostini Scuola.

In «Geografia fisica»

Divertirsi con la geografia

24/09/2018 da Redazione Geografia

Le vacanze estive sono ormai un ricordo e il ritorno sui banchi di scuola non è mai indolore per gli studenti. Per riprendere il ritmo è utile fare un ripasso generale di ciò che hanno imparato durante l’anno scolastico appena trascorso...

leggi

Laghi da record

12/07/2018 da Silvia Minucci

I laghi non sono distribuiti in modo omogeneo sulla Terra, ma si concentrano in alcune zone, in particolare nelle aree modellate dai ghiacciai durante l’ultima glaciazione. Una di queste è l’area più settentrionale del Nordamerica: secondo le stime il Canada ospita oltre la metà dei bacini d’acqua dolce del mondo, una superficie di quasi 900mila chilometri quadrati, il triplo di quella dell’Italia...

leggi

Gli 8000, le montagne più alte della Terra

05/07/2018 da Silvia Minucci

Si trovano in Asia le vette più alte della Terra, in particolare nella regione himalayana, il gigantesco complesso di montagne che si alza a ridosso della Penisola Indiana. Lo spessore della crosta terrestre in questa zona è decisamente maggiore rispetto a quello medio a causa dell’immane scontro avvenuto tra la zolla indiana e quella asiatica, che ha portato alla loro fusione innalzando l’altopiano del Tibet e le alte catene che lo circondano...

leggi
© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA