Festival dello Sviluppo Sostenibile: 17 giorni per il nostro futuro

10/05/2019

Dopo il successo delle prime due edizioni, dal 21 maggio al 6 giugno 2019 torna il Festival dello Sviluppo Sostenibile: centinaia di eventi su tutto il territorio nazionale, di cui molti dedicati al mondo della scuola. La manifestazione ha lo scopo di sensibilizzare e mobilitare cittadini, imprese e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, e vuole rappresentare un incentivo per l’Italia a raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

 

Nell’ultimo anno, l’attenzione dei media, delle imprese e della politica verso l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo è cresciuta notevolmente. Di conseguenza, i temi dello sviluppo sostenibile hanno ottenuto una forte visibilità agli occhi dei grande pubblico e stanno diventando centrali nei programmi delle diverse forze politiche, nell’ambito delle imminenti elezioni per il Parlamento europeo e il rinnovo di migliaia di Consigli comunali.

In questo contesto, che rappresenta un momento decisivo per il futuro del nostro Paese e dell’Europa, si colloca l’edizione 2019 del Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). Il tema della manifestazione, “Mettiamo mano al nostro futuro”, ci invita a contribuire in prima persona a costruire un futuro migliore. Il Festival, prima di tutto, vuole coinvolgere e sensibilizzare la popolazione – con un’attenzione particolare ai giovani – sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale. In secondo luogo, incentiva a trasformare la consapevolezza dell’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo in azioni concrete individuali e collettive. Lo scopo ultimo è influenzare, attraverso iniziative “dal basso”, le decisioni della politica, delle aziende e delle amministrazioni pubbliche in merito agli impegni presi in relazione agli Obiettivi di sviluppo dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

 

Per diffondere la cultura della sostenibilità, dal 21 maggio al 6 giugno 2019 il Festival organizza centinaia di eventi in tutta Italia, focalizzati sugli Obiettivi di sviluppo. Saranno coinvolte numerose organizzazioni, associazioni, imprese e istituzioni. Molte delle iniziative in programma interessano il mondo della scuola: conferenze e dibattiti per sviluppare la coscienza civica, su temi quali povertà, parità di genere, cambiamento climatico ed energia, innovazione, agricoltura sostenibile e cooperazione internazionale; incontri per orientare i giovani verso le nuove professioni di carattere ambientale; spettacoli teatrali ed eventi culturali come mostre e proiezioni di documentari a cui partecipare.
Gli eventi si svolgeranno in un arco di tempo di 17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi di sviluppo, e saranno in parte concomitanti con le manifestazioni internazionali legate alla European Sustainable Development Week, che si terrà dal 30 maggio al 5 giugno.

Per conoscere tutti gli eventi del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019, è sufficiente consultare la relativa carta.

 

In «Cittadinanza»

Esperienze di turismo responsabile: la villeggiatura

16/05/2019 da Daniela Campora

Nel primo post dedicato alle buone pratiche di turismo responsabile, abbiamo raccontato alcune esperienze di turismo di comunità. Esploriamo ora la villeggiatura responsabile: quali caratteristiche devono avere le strutture ricettive destinate a questa forma di turismo? a quali tipologie appartengono e quali attività organizzano? Ecco alcuni esempi presenti sul territorio italiano...

leggi

Esperienze responsabili: turismo di comunità

16/04/2019 da Daniela Campora

Inauguriamo qui una serie di post dedicati alle buone pratiche di turismo responsabile, raccontando le esperienze più significative. Partiamo da questa domanda: come recuperare e valorizzare territori a scarso sviluppo economico come quelli di molte aree montuose italiane?   Il turismo di comunità è una delle forme più autentiche di turismo responsabile e si basa sul ruolo della comunità locale nella gestione delle attività turistiche...

leggi

Il 5 aprile la Notte Europea della Geografia

02/04/2019 da Redazione Geografia

Come promuovere la conoscenza della Geografia in modo attivo e coinvolgente? Il 5 aprile, la Notte Europea della Geografia – alla sua seconda edizione in Italia – lo farà con laboratori, passeggiate, mostre e seminari in tutto il territorio nazionale...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA