Gli ultimi in classifica: gli Stati più piccoli e meno abitati

10/05/2015

Quali sono, dove sono e quali caratteristiche accomunano gli Stati più piccoli e meno abitati del mondo?
Andando a curiosare tra i dati di DeAWing scopriamo i Paesi che non arrivano a 200 km² di superficie e quelli con meno di 50mila abitanti.
Sono sette in tutti due i casi e sei compaiono in entrambe le liste.
Il record spetta alla Città del Vaticano che risulta sia il più piccolo, con meno di mezzo chilometro quadrato di territorio, sia quello con meno abitanti. Si tratta però di un caso particolare dalle caratteristiche uniche.
tabelle_dati_Osservando gli altri Stati delle liste si nota che compaiono quattro ministati europei (di cui due enclave dell’Italia) e quattro staterelli dell’Oceania. Due gruppi dalle caratteristiche geografiche, etniche ed economiche molto differenti.
island-onlyIn Europa troviamo Paesi in gran parte privi di accesso al mare, ma collegati al resto del continente da una fitta rete di vie di comunicazione, mentre in Oceania si tratta di Paesi formati da piccoli atolli sparsi nell’oceano, lontani dalle rotte commerciali e difficilmente raggiungibili. Nauru, formato da una sola piccola isola, è la repubblica più piccola del mondo, dato che Monaco e Vaticano sono monarchie.
Ben diverse le condizioni di vita con il Liechtenstein e Monaco che si pongono in vetta con un PIL/ab superiore a 150mila dollari USA, mentre Tuvalu e le Isole Marshall non arrivano a quattromila.

popolazione_dati


Fare Geo
• Cerca su una carta geografica gli Stati più piccoli e quelli con meno abitanti.
Quali tra gli Stati dell’Oceania si trovano nell’Emisfero Boreale e quali nell’Emisfero Australe? Qual è più vicino all’Equatore?
Tra gli Stati europei individua quello che si trova sulla costa e quello alpino.

• Accedi alle pagine de DeAWing relative a questi Paesi (Isole Marshall, Liechtenstein, Nauru,
MonacoPalau, San Marino, TuvaluVaticano) e cerca notizie sulla società e sulla popolazione (forma di governo, densità di popolazione, crescita, fedi religiose più seguite, gruppi etnici..) sull’economia (produzioni agricole, turismo, ecc…). Cerca notizie anche sulle caratteristiche climatiche e ambientali degli stati oceanici.
Individua eventuali elementi che li accomunano.

In «Geografia socio-economica»

Esperienze responsabili: turismo di comunità

16/04/2019 da Daniela Campora

Inauguriamo qui una serie di post dedicati alle buone pratiche di turismo responsabile, raccontando le esperienze più significative. Partiamo da questa domanda: come recuperare e valorizzare territori a scarso sviluppo economico come quelli di molte aree montuose italiane?   Il turismo di comunità è una delle forme più autentiche di turismo responsabile e si basa sul ruolo della comunità locale nella gestione delle attività turistiche...

leggi

Turismo al femminile

08/03/2019 da Daniela Campora

Le donne giocano un ruolo sempre più importante nel turismo. In particolare, il turismo responsabile offre loro l’opportunità di creare impresa e contribuire al cambiamento. La Giornata internazionale della donna è un’occasione per fare il punto in un settore con una presenza femminile significativa: quante imprese sono guidate da donne? Quali sono le maggiori sfide, in Italia e non solo?   Le donne, da sempre, sono una presenza rilevante nel mondo del turismo...

leggi

“Fotografi di classe” 2019: il kit didattico per scattare al meglio

28/02/2019 da Redazione Geografia

L’edizione 2019 del concorso “Fotografi di classe”, dal tema “Il Paese che vorrei. Scatti e immagini dal futuro dell’Italia”, chiede agli studenti di rappresentare con la fotografia i luoghi da preservare e da recuperare per il futuro...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA