L'Italia sotto la neve

17/02/2012

Sembra ormai finita l’emergenza neve e gelo. Le temperature sono in aumento e arriverà quasi ovunque il sole (ANSA). Il febbraio 2012 sarà ricordato come uno dei più freddi dell’ultimo secolo, con nevicate record che hanno letteralmente coperto di bianco la nostra penisola.
Lo si può vedere dall’immagine ripresa dal satellite dell’ESA Envisat il 13 febbraio alle ore 10,30: la neve copre tutto il centro nord e nel bianco spicca l’azzurro dei laghi. Soltanto al sud si vede il verde del terreno, ma anche in Sardegna e Sicilia i rilievi sono imbiancati. Questa immagine fa parte del dossier “neve e gelo” de La Repubblica in cui sono presentati oltre 150 video sul maltempo di questi giorni che ha fatto numerose vittime, interrotto le comunicazioni con autostrade e linee ferroviarie bloccate e voli cancellati. Molte le località rimaste isolate senza luce e senza possibilità di ricevere soccorsi.
Tra i video presentati il “Centro Italia sotto la neve“, i “Roma: Fori Imperiali“, un cervo nel “Parco Nazionale dAbruzzo“.
Gelo e neve sono arrivati anche sulla costa africana: in Algeria erano decenni che non si registravano temperature così basse.

Fare Geo
Osserva l’immagine satellitare dell’Italia coperta di neve.
● Quale regione è meno coperta dalla neve?
● Individua in Sicilia il cono dell’Etna.
● Noti differenze tra le regioni che si affacciano sul Tirreno e quelle che si affacciano sull’Adriatico? Lungo quale delle due coste si sono avute le maggiori nevicate?

© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA