Nuovi laboratori per cittadini del mondo consapevoli

24/02/2017

Prosegue la collaborazione tra DeA Scuola e le ONG ACRA e CISV per divulgare la Cittadinanza globale a scuola.
Educare alla cittadinanza globale è un compito sempre più importante per tutti coloro che si occupano di scuola. L’Unesco ha richiamato gli educatori e gli insegnanti di ogni parte del mondo a lavorare in modo congiunto sulla definizione di Educazione alla cittadinanza globale che è emersa dopo il vertice ONU sullo sviluppo sostenibile nel settembre 2015.
In Italia nel 2016 il MIUR ha inserito nel suo Piano per la formazione dei docenti 2016-2019, per la prima volta, come una delle priorità, proprio la cittadinanza globale: «Promuovere un’interpretazione moderna e inclusiva della cittadinanza consapevole e delle competenze di cittadinanza, anche attraverso lo sviluppo dell’idea di cittadinanza globale» (paragrafo 4.7).
Ma come tradurre in pratica le indicazioni ufficiali? Come trasmettere ai ragazzi il senso di appartenenza a un’unica comunità sempre più multietnica e multiculturale e responsabilizzarli verso una cittadinanza attiva?
La collaborazione con ACRA e CISV ha portato all’elaborazione di tre nuovi percorsi didattici per la scuola secondaria di secondo grado che potete trovare nella guida di ORA GEO.
Si tratta di percorsi da svolgere in classe, della durata massima di un’ora ciascuno, legati al tema della globalizzazione ma osservato attraverso simulazioni e giochi di ruolo che ruotano attorno al cibo, alla sua filiera, all’impatto sociale ed economico della sua produzione.
L’approccio è quello laboratoriale: attraverso simulazioni e attività cooperative si stimolano i ragazzi a lavorare insieme, a mettersi nei panni degli altri, a riflettere sulle interdipendenze di fenomeni e a comprendere come l’azione del singolo abbia conseguenze globali.
Per ogni laboratorio sono stati individuati gli obiettivi e le competenze chiave, come previsto nelle Raccomandazioni europee (2006/962/CE) e dal Modello nazionale di certificazione delle competenze (C.M.3/2015).
Ogni laboratorio è infine scandito in fasi di lavoro, con suggerimenti sui tempi di realizzazione di ciascuno per guidare il docente nella sua realizzazione.
La scuola è un luogo privilegiato dove imparare a costruire un mondo più sostenibile e inclusivo: tre buone proposte per non perdere questa occasione.

Scarica qui il Laboratorio n°2 – Il mondo nel carrello
Vai alla scheda del libro Ora geo di deascuola.it per scaricare gli altri laboratori.

 

© 2015-2017 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA