| Ambiente

Il “Faro di Maracaibo”, i fulmini guida dei naviganti

24/04/2017 da Silvia Minucci

La zona paludosa dove il fiume Catatumbo si getta nel lago di Maracaibo vanta un  record mondiale, è il luogo dove cadono più fulmini di tutta la Terra. In una striscia di 5 km sopra le paludi sosta una grande formazione di nubi temporalesche cui si deve lo spettacolo di luci che inizia sempre alla stessa ora, un’ora dopo il tramonto e termina poco prima dell’alba...

leggi

Elba: verso un’isola a zero emissioni

18/04/2017 da Redazione Geografia

Per l’energia sostenibile è in atto una sfida animata da otto comuni dell’isola d’Elba. Un progetto importante coordinato dalla Provincia di Livorno. L’Elba è un’isola è posta a circa 10 km dalla costa, è la terza più grande d’Italia con 223 km2 e insieme alle altre isole dell’arcipelago (Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri) fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano...

leggi

22 aprile, un appello per salvare la Terra

18/04/2017 da Silvia Minucci

Il 22 aprile è la giornata mondiale della “Terra Madre”, celebrata dal 1970 per proteggere l’ambiente e raggiungere un giusto equilibrio tra le esigenze della natura e quelle economiche salvaguardando il futuro del pianeta, unica casa per noi e i nostri figli, (Earth Day, Earth Day Italia, ONU)...

leggi

Giornata mondiale dell'acqua: ecco come parlarne in classe

20/03/2017 da Redazione Geografia

Come è già stato ricordato qualche giorno fa su questo blog, il 22 marzo è la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992. In questa data, ogni anno, gli Stati membri sono invitati ad attivare programmi di documentazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla difficile situazione dell’acqua, con particolare attenzione all’accesso all’acqua dolce, alla tutela delle risorse idriche e alla sostenibilità degli habitat acquatici...

leggi

Yemen, Sud Sudan, Somalia e Nigeria: la più grave carestia dal ′45

20/03/2017 da Silvia Minucci

E’ dall’inizio dell’anno che la situazione va peggiorando e ormai sono più di venti milioni le persone che rischiano di morire di fame. Il Segretario Generale dell’ONU ha lanciato l’allarme, sul sito dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari la sua richiesta di aiuto: “Nel nostro mondo di abbondanza non ci sono scuse per il non agire e l’indifferenza”...

leggi

Acque reflue: una risorsa da non sprecare

13/03/2017 da Silvia Minucci

Il 22 marzo la Giornata Mondiale dell’Acqua, riguarda l’acqua dolce, uno degli elementi essenziali per la vita di uomini, animali e piante. E’ stata istituita dall’ONU nel 1992 in seguito alle indicazioni della conferenza di Rio...

leggi

2030: più case, meno campi

27/02/2017 da Silvia Minucci

Il dilagare dell’urbanizzazione in atto sta riducendo le aree agricole sostituite da strade, case e industrie, soprattutto nelle zone dove i terreni sono maggiormente produttivi. Questo quanto emerso da uno studio condotto  dal Mercator Research Institute on Global Commons and Climate Change  sulla ”Futura espansione del territorio urbano e le implicazioni per la produzione agricola globale” e pubblicato sul “Proceedings of the National Academy of Sciences” (PNSA)...

leggi

La COP21 e la sfida del cambiamento climatico

14/02/2017 da Redazione Geografia

  Cosa significa la sigla COP21? COP21 è la sigla che indica la 21° Conferenza delle parti, vale a dire gli Stati firmatari della Convenzione quadro dell’ONU sui cambiamenti climatici (UNFCCC)...

leggi
© 2015-2017 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA